TINA B. festival arte contemporanea di Praga 2008

los angeles_blog mobile mendini ok_nero

Los Angeles e Venice – realizzati in zucchero da Marco Chiurato per Praga

Tina B. MEETS DESIGN

CURATORE TINA B.

Una delle nuove sezioni introdotte da TINA B. nel 2008 è TINA B. MEETS DESIGN. Questo titolo esprime il tentativo del festival di esplorare l’interfaccia tra l’arte contemporanea e il design. Da molto tempo, il design contemporaneo è variato e un’articolazione innovativa è avanzata verso l’arte contemporanea, mentre l’arte “non applicata” flerta con la funzionalità e l’applicabilità dell’arte – il suo posto nello spazio vivente quotidiano- spesso con una dose di ironia e iperbole. Il design sta incorporando un crescente numero di elementi che offre funzionalità, mentre l’arte contemporanea spesso se la prende con la metodologia del design, incorporando l’arte come funzionale, o interattiva,elementi di spazio, come mostrato da diversi lavori d’arte contemporanea esibiti nell’ edizione del festival di quest’anno.
TINA B. sta lanciando questa edizione con l’esibizione di ALESSANDRO MENDINI per CLETO MUNARI, che sposa le attività artistiche di due delle più importanti figure del mondo del design. Il centro della mostra consiste in oggetti di design creati specificatamente da Mendini per Munari. Gli oggetti sono parte delle serie Ricetta. Con un tocco di umorismo, Mendini presenta una gamma di istruzioni, un manuale o piuttosto la ricetta di un libro di cucina per creare oggetti di design.
Alessandro Mendini è nato nel 1931 a Milano e ha giocato un ruolo chiave nello sviluppo del design italiano e mondiale. Negli anni settanta era una delle figure principali nel movimento radicale del design. Fa parte dei principali esponenti del design contemporaneo e neo- moderno.Lo sforzo di collegare varie culture e forme di espressione è sempre stato un marchio di garanzia del suo agire. Il lavoro di Mendini include la pittura, l’arte grafica, mobili e design d’interno, e ultimo ma non meno importante l’architettura. Collabora anche con rinomati produttori mondiali di prodotti di design come Alessi, Phillips, Swarowski e Swatch.
Inoltre, questa sezione presenta un video di un artista italiano Marco Chiurato. Il suo lavoro con il titolo Invidia- Invidia è un’interazione giocosa con gli oggetti di design di Ricetta-serie Ricetta, l’artista gioca il ruolo di uno chef invidioso che ha a che fare con gli oggetti di designer famoso. Il lavoro funge da completo arresto dell’esposizione e allo stesso tempo cattura di proposito l’interazione tra arte e design.
Sebbene l’esposizione non sia ampia in termini di misure, è nel complesso la più importante all’interno del contesto del festival di quest’anno.

catalogo blog_01      catalogo blog_02