Solitudine Distrutta

ARTFARM 2009 – Pilastro di Bonavigo

DSC_0016

zia lina_nero

zia Lina, 86 anni

“Solitudine Distrutta”, l’opera che porta in scena mia zia Lina, 70 anni, e la sua grande passione per l’uncinetto con il quale lavora instancabilmente, ascoltando i salmi e le litanie. Quest’ultimi, nel contesto dell’opera, creano una atmosfera surreale in quanto vengono riprodotti proprio come lei, essendo un po’ sorda, li percepisce. Ho realizzato in zucchero 100 metri quadrati di centrino illuminati da una luce blu, cosicché chi entra nella stanza si trova quasi abbagliato dal candore iridescente del lavoro e, nello stesso tempo, quando lo calpesta lo distrugge, infrangendo così anni di fatiche e impegno.

Opera di zucchero, 100mq