GIORNATA DEL CONTEMPORANEO – sabato 8 ottobre 2011 “Lo stato dell” arte” – Padiglione Italia, Veneto

giornata_contemporaneo
Location: Villa Contarini, Piazzola sul Brenta (PD)
Marco Chiurato presente con
“MARCO CHIURATO INVIDIA PALAFITTE”

in occasione della settima edizione della Giornata del Contemporaneo promossa in tutto il Paese dall””””Associazione musei d””””arte contemporanea d””””Italia (AMACI), e che si svolge sabato 8 ottobre, l””””esposizione realizzata dal Padiglione Italia in Veneto nell””””ambito della Biennale d””””arte, sarà aperta al pubblico gratuitamente dalle ore 9,30 alle 18,30.

Settima edizione della

Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI

L’associazione dei musei di arte contemporanea d’Italia (AMACI) promuove dal 2005 un evento che coinvolge istituti culturali, centri storici e monumentali che ospitano collezioni, permanenti e temporanee, di arte contemporanea: si tratta della Giornata del Contemporaneo che si celebra abitualmente nel mese di ottobre.L’edizione di quest’anno, la settima, si propone di incentivare lo sviluppo del tessuto culturale territoriale. L’obiettivo è quello di offrire un’opportunità di fruizione gratuita al grande pubblico in ogni angolo del Paese per presentare artisti e nuove idee attraverso mostre, laboratori, eventi e conferenze.Trattandosi di un’iniziativa particolarmente prestigiosa e coinvolgente più sedi a livello nazionale, la Regione del Veneto ha ritenuto opportuno aderire alla manifestazione proponendo l’ingresso gratuito alla visita dell’esposizione allestita nella proprietà di Villa Contarini a Piazzola sul Brenta (inaugurata il 21 giugno e aperta fino al 21 novembre) e dedicata a presentare lo stato dell’arte della creatività dell’arte veneta nell’ambito dell’iniziativa ideata da Vittorio Sgarbi per il Padiglione Italia per la 54^ esposizione internazionale d’arte della Biennale di Venezia e alla cui organizzazione ha partecipato la Regione medesima.La Giornata del Contemporaneo gode del sostegno della Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee del summenzionato ministero, oltre che essere sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, ed è patrocinata dalla rappresentanza in Italia della Commissione Europea, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dall’Unione delle Province Italiane e dall’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani.L’occasione dell’adesione regionale alla settima edizione della Giornata del Contemporaneo consentirà, dunque, di accedere gratuitamente all’area della villa dove è allestita l’esposizione delle opere degli artisti che sono stati selezionati per presenziare alla sezione veneta del Padiglione Italia e offrire una panoramica della vivace creatività veneta contemporanea nei settori della Pittura, Scultura, Ceramica, Fotografia, Grafica, Design e Video-arte: