ATtentAZIONE di Marco Chiurato + Marco Basile

 
Location: Villa Contarini, Piazzola sul Brenta (PD)
Padiglione Italia: Veneto
Villa Contarini, Piazzola sul Brenta – dal 28.10 al 21.11.2011
Tutti i giorni (domeniche e festivi compresi)
dalle ore 10.00 alle ore 16.00

ATtentAZIONE “L’arte è cosa nostra”di Marco Chiurato
con la partecipazione di Marco Basile

L’esposizione “Lo stato dell’arte. il Veneto”, promosso dal padiglione Italia
sta per chiudere i battenti, però non senza sorprese a Villa Contarini di Piazzola sul Brenta, che ha ospitato numerosi artisti nazionali e internazionali.L’artista ha voluto creare un piccolo attentato creando questo blitz per riportare in questo momento di chiusura attenzione non solo al suo lavoro ma anche un dialogo con Venezia. Infatti, se si osserva con dovizia di particolari ogni singola opera, si può notare che un video è stato sostituito: si tratta della video-performance di Marco Chiurato. La sottrazione del video “Invidia”, diventato a sua volta oggetto di invidia, ha determinato una situazione di estrema tensione e pericolo, che ha messo con le spalle al muro un’importante istituzione come l’Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia. La riconsegna del video, che avverrà solo nel momento in cui l’Istituzione libererà tutti gli artisti, sottolinea l’importanza del video stesso come prezioso oggetto di scambio, senza alcuna condizione aggiuntiva. La richiesta suona intimidatoria e perentoria, ma soprattutto non lascia spazio ad alternative, vista la fine disastrosa del Padiglione Italia.

ATTENTAZIONE_framVideo_06     ATT04     ATT03