particolari del canova

Mostra di Marco Chiurato a cura del Prof. Domenico Patassini

Domenica 29 aprile 2012(dalle 10 alle 19)
Museo Civico di Bassano del Grappa

particolari_del_canova_cat8

rinvia al restauro della Danzatrice con i cembali, rimasta per quasi un secolo senza braccia per una granata. Carlo Scarpa, nel restauro della Gipsoteca di Possagno, la mise al centro, come se fosse la guida delle altre danzatrici, con i suoi monconi di braccia a dare il passo e le movenze alle altre intorno. Un movimento ””potente”” che creava una specie di vortice in un vuoto apparente. Così, ogni tassello bianco di quelle statue in gesso, diventava la nota di uno spartito…

particolari di danza
dei gessi distrutti
solo un poeta notò il movimento
e senza cembalo le note
in un vortice di danza
di un torso scheggiato
ritmato da due monconi
pròtesi
di un vuoto apparente
compone ogni piccola cella
bianca
vitale
nel rigo di uno spartito.
Patax aprile 2012

particolari_canova_foto_cat_03

Catalogo presente in mostra