donna giraffa mod. “circense”

Donne giraffa mod. “circense”

Andiamo a vedere le donne giraffa?
SI, fortuna per te se vai, finche’ non capisci il gioco, sfortuna per loro , coscienti che il gioco della notorietà distrugge te dopo la visione, loro dopo la triste esposizione ed i figli durante il lancio degli anelli
Torniamo a vedere le donne giraffa?
NO, perché abbiamo capito che il naso rosso non e un “pagliaccio” ma un pulsante d’allarme!

materiale: zucchero, carne umana

donne_giraffa_04

il turismo antropologico regala il collare alle donne Kayan
tempo di scattare una foto, l”hai già uccisa!
Thailandia. E’ uno zoo umano quello delle Donne Giraffa, così chiamate a causa del collo deformato e allungato dai numerosi anelli di metallo, che sono costrette a portare dall’infanzia.
Immortalate dagli scatti dei turisti, esse rappresentano una vera attrazione, ma è proprio questo a rendere perpetua la loro terribile condizione di donne-oggetto. Ogni foto-ricordo contribuisce a “uccidere” la loro dignità di donne e di esseri umani..