fecero un deserto e lo chiamarono pace

10931627_10205870738593477_3968788019583905833_o

In occasione della terza edizione di SetUp Art Fair, la fiera indipendente di arte contemporanea che si svolge a Bologna dal 22 al 25 gennaio 2015, viene presentato per la prima volta al pubblico Planitars, la nuova piattaforma per la vendita online di opere di artisti emergenti italiani.
“Marco Chiurato ha realizzato anche un ultimo lavoro personale di forte impatto, riferito al recente scandalo di “Mafia Capitale”. “Fecero un deserto e lo chiamarono pace”. L’artista interpreta Roma come lo scarto del fondo di pan di spagna, specchio di un””””””””Italia che al posto di crescere e lievitare sta percorrendo la via della decadenza, lasciando al suo popolo gli avanzi della res publica, in una prospettiva che lascia intravedere solo un deserto. L’artista ha scelto di presentare la serie realizzata con la materia da pasticcere su Planitars.com, la nuova piattaforma per la vendita online di opere d’arte italiana.”
alemanno_ok

campidoglio_ok

deserto_01_ok

deserto_02_ok

deserto_03_ok

deserto_04_ok

futuro_ok

italia_ok