CANI! closed gallery

closed gallery presenta:
CANI! installazione di Marco Chiurato
Giornata della memoria (e del lievito)
sabato 20 Gennaio – 20 Febbraio 2018
Corso Mazzini Marostica (VICENZA)

OLOCAUSTO_LOCANDINAOLOCAUSTO_LOCANDINA_oblio_02

Giornata della memoria (e del lievito)
21 Gennaio 2018

GM2018

un codice aggiorna
e rinnova la cicatrice perpetua
numero di serie impresso sul braccio
civico del partito nazista
qui a turno guardie leggono il Libro di Giobbe
libro di lamento sopportato da Dio
con l’esotico timbro della derisione
dimentichi delle fatiche di Lutero
cinque secoli prima del misfatto
all’ingresso siamo impressi su lastre simmetriche
per convenzione
lungo una rotaia a scala 1:6.000.000
treno senza fermate intermedie
mentre capelli, treccine e bambole bruciano
come incenso
fumano cadaveri bianchi nella latta
bambini colano al riso del boia
o affiorano da terra per una impossibile assoluzione
disegni innocenti si frantumano
e il contatore perde cognizione di sé
del numero
certo
si vive ad Auschwitz
e nei campi analoghi
un tempo per capire

(…)

che il termosifone nazista congela invece di scaldare
e l’acqua gassifica nudità
che la lampada brucia grasso umano
e illumina la sosta di uno scotch und soda
che il condannato ossigena il cervello del boia
che ci si corica su materassi di cenere
in attesa di ‘diventarla’
mentre l’aspiracenere di Priebke
(avuto in dono per il centesimo compleanno di una vita senza colpa)
esprime l’ultimo desiderio
sì una sigaretta per favore
di fronte ad una bomba a mezz’asta
anche Pinocchio ha capito
triste
ma sotto interrogatorio la sua versione non sarà creduta
per pregiudizio o noia
verità accolta come ingiustificabile bugia
distrugge i simboli più temuti
segni di un disegno impossibile
si colgono ovunque
basta guardarsi attorno
ogni negazione è energia
la consunta valigia
stretta da una cinghia di speranza
braccia mozzate e ancora robuste
il cadavere di un maiale abbandonato
ancora intero da assassini in fuga
macellai falliti
epifanie vegetali da una terra troppo concimata
per essere in un pianeta umano

closed_gallery_olocausto_foto_mostra_56aclosed_gallery_olocausto_foto_mostra_55aclosed_gallery_olocausto_foto_mostra_54a

closed_gallery_olocausto_foto_mostra_83a

PELLEt n.
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_39aclosed_gallery_olocausto_foto_mostra_53a

INUMANO
http://www.marcochiurato.com/2009/07/06/adunata-del-contemporaneo/
frame-inumano011

DISTRUGGI DOCUMENTI INNOCENTI
http://www.marcochiurato.com/2017/01/19/distruggi-documenti-innocenti/
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_74aclosed_gallery_olocausto_foto_mostra_75aclosed_gallery_olocausto_foto_mostra_73a

CENERE
pochi i fortunati ritornati a casa a riposare in un materasso,
sfortunati a dormire con l’ incubo della cenere ormai spenda che lievita ardente ogni secondo dentro il loro cervello
https://www.youtube.com/watch?v=e6HC5MsIUHw

closed_gallery_olocausto_foto_mostra_42a
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_64aclosed_gallery_olocausto_foto_mostra_67a copia

OXYGEN
http://www.marcochiurato.com/2012/09/04/oxygen-by-marco-chiurato/
IMG_58efdvc 37

HEIL!
http://www.marcochiurato.com/2013/07/01/heil-di-marco-chiurato/

closed_gallery_olocausto_foto_mostra_85a
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_62aclosed_gallery_olocausto_foto_mostra_77a

LE TRECCINE FANTASMA per bambini tedeschi 6-12-anni
i Nazisti regalavano ai loro figli le treccine fantasma
cosicchè loro potessero bruciarle ed annusare l’ odore soddisfacente
di EBREI MORTI
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_02a
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_08a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_09a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_06a

ASSOLTO
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_86a
http://www.marcochiurato.com/2015/10/18/madre-terra/
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_15a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_65a

DAS PARADIES MACHT FREI
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_59a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_30aclosed_gallery_olocausto_foto_mostra_12a

LEZIONE DI FINE ANNO
https://youtu.be/ayUnYqe1jKc
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_66a copia

STENDINO
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_03a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_11a

ROTAIA 1:6.000.000
http://www.marcochiurato.com/2015/10/04/rotaia-16000-000/
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_58a

ZYKLON B
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_16aclosed_gallery_olocausto_foto_mostra_27a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_51a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_41a
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_20aclosed_gallery_olocausto_foto_mostra_45a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_47a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_52a

BAMBOLINA DA CUOCERE per bambine tedesche 5-10 anni
I tedeschi regalavano alle loro figlie le bamboline da cuocere,
per illuminare i loro occhi alla vista di un deportato lievitato e bruciato
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_22a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_24a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_43a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_44a

PIATTO DEL BUON RICORDO
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_21aclosed_gallery_olocausto_foto_mostra_05a

 

closed_gallery_olocausto_foto_mostra_78a
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_38a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_81a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_80a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_79a

RESISTENZA
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_84a
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_57a

LAMPADA SUGAR AUSCHWITZ
I tedeschi arredavano il loro ufficio con la lampada SUGAR AUSCHWITZ
per non dimenticare

closed_gallery_olocausto_foto_mostra_37a
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_36a

UN TRENO CHE VIAGGIA NASCOSTO SOTTO I NOSTRI OCCHI
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_63aclosed_gallery_olocausto_foto_mostra_72a

CATALOGO
closed_gallery_olocausto_foto_mostra_71aclosed_gallery_olocausto_foto_mostra_70aclosed_gallery_olocausto_foto_mostra_69a copia

closed_gallery_olocausto_foto_mostra_29a closed_gallery_olocausto_foto_mostra_46a

closed_g_olicausto_aricolo_01closed_g_olicausto_aricolo_02 closed_g_olicausto_aricolo_03closed_g_olicausto_aricolo_05 closed_g_olicausto_aricolo_06 closed_g_olicausto_aricolo_07 closed_g_olicausto_aricolo_08